RSS

Paolo Arcangeli Contemporaneo

Frequenta l’Accademia Nazionale di Danza di Roma dove si diploma nel 1999. Inizia a lavorare in compagnie italiane ed estere come Aton Dino Verga Danza, Balletto di Roma e Victor Ullate Ballet.

Nel 2000 entra nel Corpo di Ballo del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino ricoprendo ruoli solistici nei balletti di coreografi quali : G. Balanchine, Y. Uotinen, J. Neumeier, A. Bournoville, R. Petit, M. Millos, M. Fokine, L. Childs, J. Limon, N. Duato, W. Forsythe, A. Foniadakis, J. Kylian, V. Sieni, P. Bart, V. Bourmeister,G. Montero,R. Van Dantzing, ,P. Chalmer,S. Linke, E.Polyakov, D. Parsons, C. Soto,M. Goecke.

Nel 2011 debutta  in qualità di coreografo con “Olympic Games” al Teatro Martinitt di Milano. Nel marzo 2012 crea “Moving elments” per la Lyric Dance Company, al Teatro Cantiere Florida di Firenze.

Nello stesso periodo al Teatro Goldoni di Firenze, partecipa con “Men”, ad una vetrina per giovani coreografi, dal titolo “Short Time”, dove gli viene assegnata una mansione speciale, da una giuria composta dai più importanti critici italiani.

Nel maggio 2012, all’interno del Festival Internazionale Fabbrica Europa (Stazione Leopolda di Firenze), crea “Concatenazioni” per i primi ballerini della compagnia MaggioDanza.

Nel gennaio 2013 collabora con il Kaos Balletto di Firenze, per realizzare “In”.

Nel febbraio dello stesso anno viene invitato come coreografo emergente nel Galà di apertura di Danza in Fiera, presentando “Solo”.

Nel maggio 2013 al Teatro Astra di Torino realizza una nuova creazione, per la compagnia di MaggioDanza: “Falsa Imago”.

Nel luglio dello stesso anno, viene nuovamente chiamato dal Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, per la coregrafia dell’opera “Orfeo all’Inferno”, con la regia di Marco Carniti, ai Giardino di Boboli.

Nel 2015 collabora con Astra Roma Ballet per una creazione “ Ad maiora”.

Nel Maggio dello stesso anno viene chiamato come maestro e coreografo dall’ Accademia Nazionale di Danza in Roma nell’ ambito del progetto “ Nostos” dove realizza “ At Danw”.

Nel Maggio 2017 viene chiamato dalla “ Astra Roma Ballet” per realizzare una nuova produzione “ Il Flauto Magico” impreziosito dalle videoproiezioni del Maestro E. Luzzati.

Nel 2018 entra come docente di epressività motoria nell’ Accademia del Maggio Musicale Fiorentino.

Nello stesso anno collabora nuovamente con la compagnia Astra Roma Ballet per la creazione di una nuova produzione dal titolo “ START

Cristiano Colangelo Classico

Nasce a Roma nel 1978. Si diploma presso la Scuola di Ballo del Teatro alla Scala di Milano nel 1999, partecipando, inoltre, alle produzioni del corpo di ballo, tra cui: Giselle di Patrice Bart, Bayadere di Natalia Makarova e Don Chisciotte di Rudolf Nureyev.

Conclusi gli studi, inizia a lavorare con i principali teatri italiani: Teatro dell’Opera di Roma, Teatro San Carlo di Napoli e Arena di Verona, ballando da subito molti ruoli solistici, in: Schiaccianoci e Coppelia di Amedeo Amodio, Escapades e Nigth Creature di Alvin Aley, Who Cares? di George Balanchine, La Strada di Mario Pistoni, Zorba il Greco di Lorca Massine, Don Chisciotte di Maria Grazia Garofoli, Aida di Vladimir Vassiliev, Schiaccianoci e Amarcord di Luciano Cannito.

Da aprile ad agosto 2001 è con l’English National Ballet per la produzione di Romeo e Giulietta di Derek Deane, al Royal Albert Hall di Londra e in tournée in Australia.

Dal 2001 entra a far parte del corpo di ballo del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, sotto diverse direzioni, tra le quali: Elisabetta Terabust, Florance Clerc, Vladimir Derevianko e Davide Bombana..

In questi anni, in qualità di primo ballerino, ha avuto l’opportunità di ricoprire molti ruoli principali del repertorio classico e neo classico: Franz in Coppelia di Charles Jude, il poeta in Les Sylphides di Michel Fokine, passo a cinque in The Vertiginous thrill of exactitude di William Forsythe, il principe in Schiaccianoci di Evgheni Polyakov, Walts Man in Serenade di George Balanchine, il fauno in Apres midi d’un faune di Amedeo Amodio, passo a due dei contadini e Albrecth in Giselle (nelle versioni di Evgheni Polyakov e di Lola De Avila), il principe in The Fire Bird di Lucinda Childs, Mercuzio e Romeo in Romeo e Giulietta di Giorgio Mancini, passo a due in Cor perdut di Nacho Duato, passo a tre in Estri di Aurelio M. Milloss, Carabosse in La Bella Addormentata di Goyo Montero , James in La Sylphide di August Bornonville e Don Josè in Carmen di Davide Bombana.

Mentre, in qualità di solista, interpreta ruoli, in balletti come: Le sacre du printemps (J. Numeier), Charman Dances (L. Childs), L’Amoroso (N. Duato), The Enveloppe (D. Parson), Tout Satie (R. Petit), Ballet Patetique (Y. Uotinen), Carmen (A. Amodio), Sheherazade (G. Iancu), Barbablù , Bolero e Trois Histoires (F. Monteverde), Il Mandarino meraviglioso (A. Milloss), Les Noces (A. Foniadakis), Six Dance (J. Kylian) e Le Spectre de la rose (M. Goecke).

Durante questi anni viene chiamato come ospite in diversi Galà e spettacoli internazionali come Galà Nureyev e Stelle Italiane nel Mondo.

Inoltre, da agosto a dicembre 2006, lavora con la compagnia di Victor Ullate a Madrid, per le produzioni di:

El Sur e Samsara di Victor Ullate e Coppelia di Edoardo Lao.

Dal 2010 all’attività di ballerino affianca quella di maestro, collaborando con diverse scuole: Balletto di

Toscana, Kaos, Balletto di Firenze, Officina della Danza di Colle di Val D’ Elsa (dal 2013), Every Dance Studio di

San Giovanni Valdarno, Associazione Arcobaleno di Prato (corsi di danza finalizzati alla ginnastica ritmica).

GIULIA CIANI Classico/contemporaneo

Danzatrice, danzaterapeuta e docente di danza.

ESPERIENZA ARTISTICA

Dal 2007 danzatrice professionale presso la Compagnia Xe di Julie Ann Anzillotti ;

dal 2010 inizia a collaborare come danzatrice  nel Laboratorio di teatro danza per abilità differenti organizzato dalla Compagnia Xe e l’Associazione Per Crescere Insieme di San Casciano val di Pesa. …continua

Corsi di perfezionamento

Corso di perfezionamento e preparazione professionale per allievi che hanno concluso il corso di formazione di danza classica e moderna.
AUDIZIONE PRIVATE PER ALLIEVI DAI 16 AI 22 ANNI. …continua

SIMONA HAAG – Area classica

Studia danza fin da giovanissima per poi iniziare la formazione professionale sotto la guida di Lilia Bertelli e Deanna Losi. Si perfeziona in danza classica e tecnica Graham e prosegue i suoi studi con insegnanti di chiara fama internazionale tra cui per il classico Lilia Bertelli,Elena Scotti,Rosanna Serravalli, Michael Puleo,Eugenio Scigliano,Raffaella Renzi, Christophe Ferrari, Rino Pedrazzini, Victor Litvinov,Aurora Benelli,Mariarosa Villoresi,Alla Ossipenko; per il moderno Deanna Losi,Susan Sentler,Eugenio Scigliano,Roberto Sartori,Fabrizio Monteverde. …continua

DEANNA LOSI – Advisor Area Moderna

Coreografa
Nata nel 1969. A 18 anni partecipa allo stage di Tecnica Graham al Teatro Comunale di Firenze, dove la Compagnia della famosa ballerina è ospite ed esegue in questa occasione con il gruppo dei partecipanti il capolavoro “Primitive Misteries” (Coreografie di Martha Graham) davanti alla grande artista ormai novantenne. Viene segnalata ed invitata a New York alla “Martha Graham School” per approfondire la tecnica. Di ritorno dall’esperienza newyorkese partecipa nel 1991 al Concorso Internazionale Benetton per la Danza che si tiene a Treviso e vince il primo premio che consiste in una borsa di studio per frequentare la “Martha Graham School”. Sempre a New York viene scelta dalla scuola per partecipare allo “Student Performance” annuale. …continua

LUISA GUICCIARDINI – Area Moderna

Ballerina
Nata nel 1974, inizia a studiare danza classica nella scuola della madre. Prosegue poi gli studi a Firenze. Grazie all’ incontro con Deanna Losi, si dedica allo studio della danza moderna. Perfezionandosi poi alla Martha Graham School e all’Alvin Ailey Dance School di New York.

Partecipa a vari concorsi con le coreografie di Deanna Losi, tra i quali: Concorso Internazionale Città di Rieti, classificandosi al 3° posto (1994), Concorso Internazionale della Danza di Modena, indetto dall’Associazione Nazionale Insegnanti di Danza ( ANLID) classificandosi al 1° posto (1995). Vince il premio per la migliore interpretazione al Concorso di coreografia CNID di Rieti(1995). …continua

MIRKO POLLINZI- Area classica/moderna

Studia classico sotto la guida di Diana Ferrara etoile dell’Opera di Roma. Svolge gli studi accademici e poi si perfeziona presso l’Accademia Kirov di Leningrado.

Ritorna in Italia e collabora con alcune produzioni dell’Astra Roma Ballet, lavora con Liliana Cosi e Marinel Stefanescu fino ad arrivare a collaborare con Carla Fracci e George Iancu per la stagione del Petruzzelli.

Studia modern con Andre de La Roche e Renato Greco. Si dedica all’insegnamento presso il liceo coreutico di Vicenza e da 10 anni collabora in diverse scuole della Toscana.